regolamentorassegna

1. Criteri generali

La Rassegna è a partecipazione libera. Chiunque vi può prendere parte.

I servizi di Immagini Digitali fisse (o Diapositive) e/o Video possono essere sia amatoriali che professionali. Nella fase di selezione verranno scelti i migliori servizi, rispondenti all’interesse specifico del pubblico e della critica. I servizi, dovranno riguardare viaggi, avventure, competizioni, spedizioni e storie di canoa e sport derivati, svoltesi in Italia o all’estero. Sono ammesse visioni delle sponsorizzazioni relative al viaggio tra i titoli in apertura e/o chiusura del video o delle dia, con eventuali richiami per immagini degli stessi durante i video.

1.1 Video

I video recenti dovranno pervenire in file FullHD preferibilmente su supporto USB o SD, per quelli storici o datati potranno essere presi in considerazione anche supporti DVD. 

Dovranno essere cortometraggi ed avere una durata massima di 15 minuti +/- 5’.

Saranno accettati all’atto della selezione, servizi ancora più brevi, della durata inferiore ai 15 min.

Solo se altamente interessanti, potranno sforare i tempi stabiliti (mediometraggi di 30-40 minuti max). Gli Organizzatori si riservano il diritto di tagliare o far apportare modifiche ai video proposti che risultassero troppo lunghi.

Dovranno essere adeguatamente montati, con musiche e con o senza commenti a seconda del tipo di montaggio e regia prescelti.

Un giusto equilibrio di visioni panoramiche e naturalistiche, agonismo, avventure e situazioni emozionali, anche estreme, saranno considerate eccellenti nel riguardo della selezione del video.

La presenza degli autori o dei partecipanti del servizio video, in sede di proiezione, è molto consigliata, ma non indispensabile.

1.2 Immagini Digitali fisse e Diapositive

Le Immagini fisse su supporto Digitale e/o le Diapositive dovranno pervenire in ottima definizione in numero non superiore a 40-60. Il numero delle immagini, sia minore che superiore, è sempre e comunque da concordare preventivamente con l’Organizzazione della Rassegna.

La presenza degli autori e del/dei partecipante/i, come commentatore, è obbligatoria.

La durata massima del servizio di immagini fisse non dovrà comunque superare i 15-20 min. e solo per servizi assolutamente eccezionali, sarà concesso lo sforamento di tali limiti.

Le foto verranno proiettate direttamente dal PC collegato col proiettore della sala.

Alla luce di quanto esposto, è pertanto consigliato e preferito dal Comitato di Selezione l’utilizzo di CD-rom su cui ci siano i servizi di immagini Digitali fisse, supportati da programmi multimediali specifici (tipo "Power Point").

2. Criteri partecipativi

La partecipazione alla Rassegna è per iscrizione o per invito. L’iscrizione può essere effettuata in prima istanza, verbalmente, tramite telefono, contattando i rappresentanti del Comitato di Selezione, attraverso il Canoa Club Milano, e compilando successivamente la scheda di iscrizione, oppure solo per posta elettronica, sempre con l’utilizzo della scheda di iscrizione.
La compilazione della scheda è comunque sempre obbligatoria, anche qualora i partecipanti fossero stati invitati.

2.1 Video

I supporti USB o i DVD  dovranno essere inviati, entro e non oltre la data del 20 ottobre, al Comitato di Selezione, per posta o a brevi mani all’indirizzo seguente:


Comitato di Selezione Rassegna Videocinefotografica


c/o Canoa Club Milano


Via al Ponte 5, 


20012 Castelletto di Cuggiono (MI)


Potranno essere annunciati tramite posta elettronica all’indirizzo : canoaclubmilano@gmail.com

I video non saranno restituiti e verranno inseriti nella "Videocineteca di Canoa e kayak" del Canoa Club Milano.

I video saranno sottoposti ad una selezione per valutarne i criteri meritori di partecipazione. Questi criteri di valutazione terranno conto di aspetti fondamentali, tra i quali, in ordine di importanza:

- qualità realizzativa dell'opera

- interesse specifico per caratteristiche peculiari dell'opera

- valore della "premiere" (anteprima), ovvero di un’opera mai rappresentata in precedenza

- novità geografica della spedizione e quindi, dell'opera

- durata del servizio

- valutazione di interesse generale per il pubblico e la critica.

Gli autori delle opere inviate non hanno alcuna garanzia di partecipazione alla Rassegna. Verranno, in tal senso, avvisati dal Comitato di Selezione, tramite telefono, posta elettronica o lettera.

3. Ordine di presentazione

L’ordine di presentazione delle opere e dei servizi (scaletta) viene definita dal Comitato di Selezione a suo inappellabile giudizio. La stessa rispetterà l’interesse specifico per il pubblico e sarà redatta in funzione dei tempi e del programma della serata, nella sua globalità. Il numero di servizi per serata è a discrezione del Comitato di Selezione, e varia in funzione della durata oggettiva di ogni opera.

Qualora l’opera o il servizio dia vengano prescelti, verrà avvisato il propositore del servizio. Il titolo e il suo/suoi autore/autori verranno eventualmente pubblicati sulla locandina.

4. SIAE

La rassegna ottempera alle normative SIAE in materia di spettacolo.

Chi invia l’opera, si dichiara titolare della stessa in ordine alle utilizzazioni previste dal presente regolamento e libera pertanto gli organizzatori della Rassegna da ogni responsabilità nei confronti di eventuali terzi che a qualsiasi titolo avessero da eccepire.

La partecipazione alla manifestazione comporta l’accettazione di tutte le norme contenute nel presente Regolamento.

Il presente Regolamento è suscettibile di essere modificato senza preavviso, qualora le condizioni oggettive ne decretino un cambiamento.

 

 
 
 
 
 
 
CALENDARIO
 
 
Gennaio 2019
L M M G V S D
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31
 
Eventi presenti